LA SCUOLA WEB

NOTIZIE WEB Associazione Istruzione Unita Scuola

martedì 26 aprile 2011

Cerimonia di apertura anno scolastico 2011-2012



Ecco il comunicato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della RicercaDipartimento per l'Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l'Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Ufficio III -Prot. 0003568 del 26 aprile 2011



«Come è ormai consuetudine consolidata, anche quest’anno il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inteso invitare al Quirinale una rappresentanza del mondo della scuola per celebrare l’inizio dell’anno scolastico e ha assegnato al nostro ministero l’incarico di organizzare la Cerimonia inaugurale.La manifestazione avrà luogo nell’ultima settimana del mese di settembre alla presenza del Presidente della Repubblica, del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, delle massime Autorità dello Stato e con la partecipazione di esponenti del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo.
La manifestazione ha acquisito negli anni una rilevanza sempre più significativa, anche perché rappresenta una delle tre occasioni, durante tutto l’anno, in cui il Presidente della Repubblica rivolge una personale comunicazione alla nazione.
L’ufficialità dell’evento e la prestigiosa sede messa a disposizione dal Capo dello Stato – Cortile d’Onore del Quirinale – evidenziano la centralità del ruolo della Scuola nella vita e per lo sviluppo del nostro Paese e sottolineano l’importanza dell’istruzione e della formazione per la crescita umana, civile e culturale delle giovani generazioni.
Il messaggio del Presidente Giorgio Napolitano e il saluto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca agli studenti e alle loro famiglie sarà trasmesso nel corso della trasmissione “Tutti a scuola”, che andrà in onda, come d’abitudine,

su RAI 1.
Come ogni anno, durante il programma televisivo, sarà data visibilità alle eccellenze e ad alcune delle esperienze migliori realizzate da singoli studenti, da classi e da interi istituti provenienti da ogni parte d’Italia.Per la miglior riuscita dell’iniziativa, pertanto, è auspicabile la Vostra imprescindibile collaborazione nell’individuare e segnalare le istituzioni scolastiche del territorio di Vostra competenza che si siano particolarmente distinte nella realizzazione di progetti di significativo rilievo sui grandi temi della democrazia, dell’intercultura, del rispetto dell’ambiente, della legalità ed in particolare, tra questi, “ Cittadinanza e Costituzione”. In quest’ambito, durante l’inaugurazione dell’anno scolastico 2011-2012, si intende dare rilievo anche alla cospicua e pregevole attività svolta dalle scuole durante l’anno scolastico in corso, in occasione della celebrazione dei “150 anni dell’Unità d’Italia”.
Per favorire il successo televisivo della trasmissione “Tutti a scuola”, che ha un pubblico variegato e non si rivolge solo agli studenti, anche quest’anno saranno selezionati iniziative e progetti in grado di coniugare le esigenze culturali della scuola e quelle televisive della RAI.
Si chiede, pertanto, alle S.S.LL. di collaborare per la buona riuscita della Cerimonia individuando percorsi didattici e progetti relativi alle tematiche sopra citate che prevedano anche attività artistico - espressive.Per favorire il consenso di pubblico della trasmissione e per soddisfare, quindi, i criteri di selezione adottati dalla RAI nelle precedenti edizioni di “Tutti a scuola”, si consiglia di selezionare progetti che prevedano – come momento conclusivo di un articolato percorso didattico - espressioni di libera “creatività” degli allievi su musica, teatro, danza, cinema, arte, moda. Potranno essere prescelti balletti moderni o classici; cori o canzoni; esibizioni di ensemble ed orchestre delle scuole; rappresentazioni teatrali in lingua italiana, straniera o vernacolo e quant’altro frutto della fantasia e del senso artistico dei giovani.
Tra i lavori realizzati dalle scuole, ciascuno Ufficio Scolastico Regionale ne selezionerà almeno 5 che dovranno essere inviati- entro e non oltre il 10 giugno - alla Direzione generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione - Ufficio III – Viale Trastevere 76/A 00135 Roma
Presso la Direzione dello Studente verrà istituita una commissione di esperti del ministero e della RAI, che provvederà alla selezione, a livello nazionale, delle migliori esperienze realizzate secondo i requisiti indicati.
Le esperienze prescelte saranno presentate nel corso del programma televisivo. Si precisa che, per comprensibili esigenze televisive, andranno in onda solo “spezzoni” della durata massima di 3 minuti per ogni esibizione selezionata, ad esclusivo ed insindacabile giudizio degli autori della trasmissione.
Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a:
giovanna.boda@istruzione.it o telefonare ai numeri 06 58493657/2973/3622.Si ringrazia per la collaborazione e la disponibilità che si vorrà riservare al buon esito della Cerimonia.
IL DIRETTORE GENERALEf.to Massimo ZENNARO »
Per saperne di più, clicca
QUi

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.