LA SCUOLA WEB

NOTIZIE WEB Associazione Istruzione Unita Scuola

mercoledì 26 settembre 2012

Concorso, tutti i posti, regione per regione

By tuttoscuola.com


Si va dai 94 del Friuli Venezia Giulia ai 1.517 della Campania: sono i posti e le cattedre messi a concorso dal ministero dell'Istruzione nel bando uscito ieri, 25 settembre. I posti a concorso sono in totale 11.542.
Per questo concorso, rispetto ai precedenti, è più importante vedere il numero di posti a disposizione perché una delle novità, più contestate, stabilisce che riuscirà a conquistare la cattedra soltanto chi rientrerà nel numero dei posti messi a concorso. L'altra novità è che il bando dà la possibilità a chi si iscrive di scegliere solo una regione per cui concorrere.
E allora vediamo, regione per regione, quanti posti e cattedre verranno assegnati (esclusi i posti da insegnanti di sostegno che sono in totale 952 in tutta Italia), secondo i dati contenuti nelle tabelle ministeriali allegate al bando:
Abruzzo
308 posti messi a concorso così distribuiti: 38 per la scuola dell'infanzia, 100 per la scuola primaria, 23 per l'insegnamento della tecnologia, 10 per matematica e scienze, 6 per discipline economico-aziendali, 20 per storia dell'arte, 90 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 2 per italiano, latino e greco nei licei, 8 per l'inglese, 11 per laboratorio per l'edilizia ed
esercitazioni di topografia.
Basilicata
143 posti messi a concorso così distribuiti: 37 per la scuola dell'infanzia, 71 per la scuola primaria, 10 per l'insegnamento della tecnologia, 21 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 4 per italiano, latino e greco nei licei.
Calabria
699 posti messi a concorso così distribuiti: 124 per la scuola dell'infanzia, 202 per la scuola primaria, 39 per l'insegnamento della tecnologia, 25 per matematica e scienze, 20 per discipline economico-aziendali, 44 per storia dell'arte, 11 per filosofia e storia alle superiori, 8 per matematica e fisica alle superiori, 180 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 34 per italiano, latino e greco nei licei, 12 per la lingua inglese, 23 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Campania
243 posti messi a concorso così distribuiti: 243 per la scuola dell'infanzia, 360 per la scuola primaria, 106 per l'insegnamento della tecnologia, 60 per matematica e scienze, 15 per discipline economico-aziendali, 23 per discipline giuridiche ed economiche, 7 per elettronica, 91 per storia dell'arte, 15 per educazione fisica e scienze motorie, 32 per filosofia e storia alle superiori, 32 per matematica e fisica alle superiori, 323 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 100 per italiano, latino e greco nei licei, 42 per il francese, 49 per la lingua inglese, 26 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Emilia-Romagna
656 posti messi a concorso così distribuiti: 54 per la scuola dell'infanzia, 331 per la scuola primaria, 20 per l'insegnamento della tecnologia, 28 per matematica e scienze, 10 per discipline giuridiche ed economiche, 16 per storia dell'arte, 10 per matematica e fisica alle superiori, 146 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 6 per italiano, latino e greco nei licei, 12 per la lingua inglese, 17 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Friuli Venezia Giulia
94 posti messi a concorso così distribuiti: 52 per la scuola primaria, 6 discipline economico-aziendali, 36 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie.
Lazio
1.315 posti messi a concorso così distribuiti: 118 per la scuola dell'infanzia, 411 per la scuola primaria, 80 per l'insegnamento della tecnologia, 69 per matematica e scienze, 13 per discipline economico-aziendali, 6 per discipline meccaniche e tecnologia, 9 per elettronica, 41 per storia dell'arte, 15 per educazione fisica e scienze motorie, 34 per filosofia e storia alle superiori, 42 per matematica e fisica alle superiori, 301 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 92 per italiano, latino e greco nei licei, 18 per il francese, 45 per la lingua inglese, 29 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Liguria
179 posti messi a concorso così distribuiti: 17 per la scuola dell'infanzia, 82 per la scuola primaria, 14 per l'insegnamento della tecnologia, 6 per matematica e scienze, 10 per discipline economico-aziendali, 38 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 5 per italiano, latino e greco nei licei, 7 per la lingua inglese.
Lombardia
1.248 posti messi a concorso così distribuiti: 96 per la scuola dell'infanzia, 571 per la scuola primaria, 47 per l'insegnamento della tecnologia, 41 per matematica e scienze, 30 per discipline economico-aziendali, 20 per discipline giuridiche ed economiche, 8 per discipline meccaniche e tecnologia, 7 per storia dell'arte, 15 per educazione fisica e scienze motorie, 22 per filosofia e
storia alle superiori, 32 per matematica e fisica alle superiori, 275 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 3 per italiano, latino e greco nei licei, 15 per il francese, 30 per la lingua inglese, 36 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Marche
194 posti messi a concorso così distribuiti: 47 per la scuola dell'infanzia, 57 per la scuola primaria, 8 per matematica e scienze, 69 per italiano, storia e geografia, 5 per italiano, latino e greco nei licei, 8 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Molise
59 posti messi a concorso così distribuiti: 11 per la scuola dell'infanzia, 26 per la scuola primaria, 7 per l'insegnamento della tecnologia, 13 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 2 per italiano, latino e greco nei licei.
Piemonte
480 posti messi a concorso così distribuiti: 76 per la scuola dell'infanzia, 201 per la scuola primaria, 26 per l'insegnamento della tecnologia, 26 per matematica e scienze, 9 per discipline giuridiche ed economiche, 23 per storia dell'arte, 9 per filosofia e storia alle superiori, 13 per matematica e fisica alle superiori, 137 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 3 per italiano, latino e greco nei licei,13 per la lingua inglese, 20 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Puglia
891 posti messi a concorso così distribuiti: 121 per la scuola dell'infanzia, 284 per la scuola primaria, 74 per l'insegnamento della tecnologia, 19 per matematica e scienze, 6 per discipline economico-aziendali, 13 per scienze naturali, chimica e geografia, 26 per storia dell'arte, 16 per educazione fisica e scienze motorie, 18 per filosofia e storia alle superiori, 20 per matematica e fisica alle superiori, 188 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 30 per italiano, latino e greco nei licei, 28 per il francese, 33 per la lingua inglese, 15 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Sardegna
248 posti messi a concorso così distribuiti: 43 per la scuola dell'infanzia, 105 per la scuola primaria, 15 per l'insegnamento della tecnologia, 11 per matematica e scienze, 6 per storia dell'arte, 6 per educazione fisica e scienze motorie, 8 per matematica e fisica alle superiori, 53 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 1 per italiano, latino e greco nei licei, 9 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Sicilia
1.096 posti messi a concorso così distribuiti: 216 per la scuola dell'infanzia, 202 per la scuola primaria, 86 per l'insegnamento della tecnologia, 68 per matematica e scienze, 26 per discipline economico-aziendali, 6 per discipline giuridiche ed economiche, 7 per elettronica, 89 per storia dell'arte, 6 per educazione fisica e scienze motorie, 27 per filosofia e storia alle superiori, 16 per matematica e fisica alle superiori, 255 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 16 per italiano, latino e greco nei licei, 13 per il francese, 30 per la lingua inglese, 33 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Toscana
728 posti messi a concorso così distribuiti: 99 per la scuola dell'infanzia, 227 per la scuola primaria, 38 per l'insegnamento della tecnologia, 29 per matematica e scienze, 15 per discipline economico-aziendali, 10 per discipline giuridiche ed economiche, 8 per scienze naturali e chimica, 34 per storia dell'arte, 16 per filosofia e storia alle superiori, 9 per matematica e fisica alle superiori, 166 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 24 per italiano, latino e greco nei licei, 15 per il francese, 24 per la lingua inglese, 18 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
Umbria
137 posti messi a concorso così distribuiti: 20 per la scuola dell'infanzia, 66 per la scuola primaria, 9 per l'insegnamento della tecnologia, 33 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 9 per italiano, latino e greco nei licei.
Veneto
467 posti messi a concorso così distribuiti: 51 per la scuola dell'infanzia, 154 per la scuola primaria, 35 per l'insegnamento della tecnologia, 10 per matematica e scienze, 6 per discipline meccaniche e tecnologiche, 17 per storia dell'arte, 7 per matematica e fisica alle superiori, 149 per italiano, storia e geografia nelle scuole primarie e secondarie, 3 per italiano, latino e greco nei licei, 15 per la lingua inglese, 20 per laboratorio per l'edilizia ed esercitazioni di topografia.
LINK:

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.