LA SCUOLA WEB

NOTIZIE WEB Associazione Istruzione Unita Scuola

martedì 30 novembre 2010

IUniScuoLa.Siglato il protocollo d’intesa per promuovere l’educazione ambientale nelle scuole

«L’accordo tra il Corpo forestale dello Stato e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca mira a sensibilizzare gli studenti sulle tematiche ambientali»
Maggiore sensibilità e rispetto verso il nostro prezioso patrimonio ambientale.
E’ questo l’obiettivo del protocollo d’intesa che è stato firmato lunedì 22 novembre dal Capo del Corpo forestale dello Stato Cesare Patrone e dal Direttore Generale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Massimo Zennaro per promuovere l’educazione ambientale nelle scuole.Lo scopo dell’evento, organizzato in occasione delle celebrazioni della Giornata Nazionale degli Alberi, è realizzare iniziative di cultura ambientale e naturalistica che contribuiscano alla conoscenza, alla difesa e al rispetto dell’ambiente soprattutto tra i giovani.
E’ un progetto nazionale di educazione ambientale rivolto agli studenti della scuola primaria e secondaria che nel corso del 2011, Anno Internazionale delle Foreste, vedrà il personale del Corpo forestale dello Stato collaborare con gli insegnanti aderenti all’iniziativa per portare avanti attività di educazione ambientale e sensibilizzare i giovani sull’importanza delle foreste.“La scuola adotta il bosco” ha l’obiettivo di legare i ragazzi al proprio territorio attraverso la conoscenza degli alberi e delle molte funzioni a cui le foreste assolvono e incentivare le attività a diretto contatto con la natura in alternativa a quelle tra le mura domestiche dove sempre più spesso i giovani si vedono rinchiusi nel poco stimolante mondo mediatico e virtuale. Gli studenti delle scuole interessate, dopo aver individuato sul proprio territorio il bosco da adottare, in collaborazione con i Forestali, ne studieranno la storia e le caratteristiche ed impareranno ad averne cura segnalando agli organi competenti ogni alterazione dell’ecosistema. Sarà una vera e propria esperienza di “attività sul campo” in cui tutti potranno utilizzare in situazioni reali le conoscenze e le capacità acquisite. Il protocollo d’intesa, della durata triennale, ha anche l’intento di invitare gli studenti a produrre degli elaborati artistici, letterari o di altra natura che rappresentino il bosco adottato, le sue funzioni e le minacce al suo equilibrio. I lavori verranno esposti e i migliori saranno premiati a Roma presso un Centro di Educazione Ambientale del Corpo forestale dello Stato nel mese di maggio, a conclusione dell’anno scolastico.
Per saperne di Più, Clicca QUi

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.